Rara, eccitante, affascinante.

L´organico di Odelya, con voce, sassofono e pianoforte, libera le frontiere della fantasia, incoraggiando sempre più compositori viventi alla creazione di nuovi lavori.

Trio Odelya

Odelya è un progetto “fluido” che passa dal duo al trio e a formazioni più grandi, spesso invitando altri musicisti ed artisti per collaborazioni trasversali.

Arrangiamenti di opere originariamente scritte per flauto, clarinetto o viola ricevono un nuovo colore dalla strumentazione con il sassofono. Che si tratti di Lieder, di opere dell'Avanguardia o di nuove composizioni scritte in anteprima, il trio incanta il suo pubblico con originalità, virtuosismo e presenza artistica.

Manon Blanc-Delsalle, Mari Ángeles del Valle Casado e Vittoria Quartararo si sono incontrate alla Hochschule für Musik di Colonia durante i loro studi di Master in Musica Contemporanea. Da allora hanno suonato insieme sentendosi a proprio agio in tutti gli stili musicali, con una predilezione per la musica fin de siècle e per le opere contemporanee e sperimentali.

website black and white.jpg

Vittoria Quartararo, Mari Ángeles del Valle Casado, Manon Blanc-Delsalle ©Tumen Dondukov

Odelya Konzert Bonn.JPG

Odelya´s concert at the Trinitatiskirche in Bonn ©Yaroslav Likhachev

L'apparente attrito derivante da queste diverse estetiche si basa su una fondamentale consapevolezza storica: molti dei movimenti artistici e culturali che hanno plasmato la storia dell'Europa fino ai giorni nostri sono nati proprio dalle tensioni della fine del XIX secolo.

 

In una frase spesso citata di Karl Kraus, quel periodo fu un «laboratorio di ricerca per la distruzione del mondo» e il luogo di nascita del "nuovo" in quasi ogni campo del pensiero e dell'attività umana, inclusa la musica. 

Questo concetto serve da bussola per molti dei progetti

dell´ensemble Odelya e riflette l'atteggiamento creativo del trio.

Quando “il vecchio” si trova in un declino tanto visibile, il nuovo ha bisogno di emergere e di essere accolto.



 

Manon Blanc-Delsalle, mezzosoprano

Mari Ángeles del Valle Casado, sassofono

Vittoria Quartararo, pianoforte